Nella fase di startup delle idee i ragazzi dei cinque team vincitori hanno avuto al loro fianco i mentor a soffiare via preoccupazioni e ad aumentare ancora di più la motivazione e la consapevolezza del poter fare.

Sono loro che li hanno spronati a vedere nelle difficoltà l’opportunità. Li hanno sostenuti ad avere sempre fiducia in loro stessi, a concentrarsi sui punti di forza e sul valore aggiunto del team. Li hanno spinti a far emergere le loro passioni e a metterle in campo con il loro progetto.

Ragazzi straordinari non ordinari quelli di Giovani e Futuro Comune, lo sono anche grazie a loro, grazie ai mentor che dalla fase di progettazione li affiancano e li supportano.

La parola va a loro, che in questo video raccontano la fase di startup delle idee, forse la più difficile.

Buona visione!