Giovani e Futuro Comune diventa progetto europeo! L’emozione non ha voce, ma non potevamo non condividere con voi quello che per noi rappresenta un importantissimo passo avanti verso obiettivi ben precisi. Creare una rete internazionale per valorizzare i beni comuni attraverso i giovani e innescare un nuovo modello sociale che vede i giovani imprenditori di sè stessi attraverso progetti orientati al recupero di questi beni. Ancor di più dare la possibilità a chi questi giovani vuole formarli sui temi dell’autoimprenditorialità, della rigenerazione urbana, della valorizzazione dei beni comuni, di avere gli strumenti per farlo.

L’approvazione del progetto europeo “Entrepreneurship Education through urban regeneration and commons valorisation” vedrà nei prossimi due anni la creazione di una piattaforma open source che metterà a disposizione di formatori, educatori e mentor metodologie e contenuti finalizzati a sviscerare proprio questi temi. Il progetto nasce da un partenariato strategico tra Goodwill e alcune realtà europee attive su questi temi. Si tratta di Matera Hub, Power Net, Valorizate, Gobex e Gemeente’s-Hertogenbosh.

CHI SONO I NOSTRI PARTNER

Matera hub: è un aggregatore di persone e business, che da anni lavora nel campo della progettazione europea. Attraverso attività di coaching, business development e formazione incoraggia la nascita di imprese sociali e culturali promuovendo uno sviluppo sostenibile.

Power Net: è un’ azienda romena che si occupa di sviluppo informatico per organizzazioni ed enti pubblici e realizza piattaforme tecnologiche per la formazione rivolta sia a formatori che a giovani.

Valorizate: è un’organizzazione non profit portoghese, che si impegna per l’inclusione dei giovani nel mondo del lavoro, per sensibilizzare ad una cittadinanza attiva e per lo sviluppo di modelli socio-economici innovativi. Tra le sue attività ci sono la progettazione di percorsi formativi e lo sviluppo di nuovi approcci formativi per promuovere l’imprenditoria sociale.

Gobex: è la Direzione Generale per l’impresa e la competitività della Regione Extremadura di Spagna. Si occupa della progettazione e realizzazione di programmi formativi sull’imprenditorialità per i giovani.

Gemeente’s-Hertogenbosch: è un comune olandese impegnato a creare connessioni tra scuola e mondo del lavoro. Attivo sul tema dell’abbandono scolastico, ha realizzato un progetto, Tramkade che rende i giovani cittadini attivi attraverso attività di rigenerazione urbana mirate a trasformare il luogo in un’HUB per lo sviluppo di idee e progetti culturali.

La metodologia e la didattica di Giovani e Futuro Comune si confronterà con la loro e con quella dei loro paesi. Italia, Spagna, Romania, Portogallo, Olanda insieme definiranno uno standard di riferimento che possa essere adottato da formatori e organizzazioni impegnate sulla formazione dei giovani. Focus su cultura d’impresa e valorizzazione dei beni comuni. Così facendo si creerà un network tra coloro che lavorano sui temi dell’imprenditoria giovanile e dei beni comuni. Un network che favorirà lo scambio di buone pratiche, esperienze e sviluppi innovativi in questo ambito. Una guida, un metodo definito che nasce dalla collaborazione e per favorire la collaborazione e la condivisione attraverso la realizzazione di uno strumento che diffonderà l’innovazione e la cultura d’impresa nei giovani promuovendo la nascita di progetti finalizzati alla valorizzazione ambientale.

“Mai nulla di splendido è stato realizzato se non da chi ha osato credere che dentro di sé ci fosse qualcosa di più grande delle circostanze. ”