La scorsa settimana i team di Microtech ed Experience House ci hanno regalato un bel po’ di emozioni anche contrastanti tra loro.

Ad aumentare ansia e trepidazione ci si è messo il maltempo, che per fortuna, non ha frenato i ragazzi e il racconto, rispettivamente alla Provincia di Catanzaro e alla Tonnara di Pizzo, del loro percorso, dei loro sogni e dei risultati a cui puntano con i loro progetti di innovazione. Microtech, insieme all’agronomo e suo consigliere Emanuele Spada,  ha sottolineato in conferenza stampa davanti al Presidente della Provincia Enzo Bruno e alla dirigente provinciale e direttrice generale di “Crisea”, Rosetta Alberto, il valore per l’intera regione di un’impresa sociale in ambito agricolo. Ha ribadito l’importanza di investire in Calabria e di iniziare a farlo da giovani, coltivando le proprie passioni.

Qualche giorno dopo a Pizzo Experience House ha espresso la stessa consapevolezza. Davanti alla comunità e al sindaco di Pizzo, Gianluca Callipo il team ha inaugurato un nuovo inizio per la Tonnara. Da domenica il luogo storico della cittadina sul mare è, infatti, un punto di riferimento per i suoi abitanti e chiunque vi transita. All’evento erano presenti Pasquale Bonasora di Labsus, Roberta Caruso di Home4Creativity e Goodwill.

Fieri, decisi e pieni di grinta Emanuela, Emanuele, Gianluca, Nicola, Federica, Gioacchino, Wanda ed Elisabetta ci hanno dimostrato che per quanto capire il mondo è difficile rimanendo a casa propria, solo se non si fugge si contribuisce a renderlo migliore. Proprio come stanno facendo loro!